Buon compleanno Space Invaders!

di Gaetano Cutri 2

Nella lunga e divertente storia dei videogiochi sono moltissimi i titoli che dovrebbero essere ricordati per aver man mano perfezionato quello che era un prototipo di ciò che oggi ci diverte, ci appassiona e ci fa vivere mille storie simpatiche, divertenti ma anche angosciose e adrenaliniche, insomma perfette per ogni tipo di gusto ed esigenza del giocatore medio di oggi abituato ad un certo tipo di gioco.

Ma i veri classici che hanno davvero impresso un’impronta forte ed indelebile nel lungo cammino che i videogiochi hanno fatto fino ad oggi sono davvero in pochi e tra questi sicuramente è il caso di inserire Space Invaders. Il titolo oggi appare chiaramente superato sotto ogni aspetto, dalla grafica spartana e grossolana fino al sonoro decisamente bruttino fino ad arrivare alla giocabilità, banale e noiosetta.


Eppure queste caratteristiche erano sufficienti per garantire ore ed ore di sano divertimento visto che quello era uno dei pochissimi esponenti del genere spaziale che poi negli anni ha fatto da apripista a tutta una serie di cloni e giochi simili più o meno riusciti. Far fuori gli ostili alieni con l’astronavina che potevamo soltanto spostare in linea orizzontale e utilizzare per sparare ai minacciosi extraterrestri era l’unico nostro possibile intervento.

Parliamo ancora di questo storico gioco perché proprio questo mese e precisamente l’appena trascorso 16 giugno, la Taito gli ha permesso di spegnere ben 30 candeline sulla sua torta di compleanno visto che il primo inimitabile Space Invaders nacque proprio il 16 giugno del lontano 1978. Tantissimi auguri ad un gioco che ha strabiliato tutti all’epoca e a cui dobbiamo i passi avanti fatti fino ad oggi nell’intrattenimento videoludico.

Commenti (2)

  1. Indimenticabile. Ha fatto davvero epoca. Direi un autentico mostro sacro.

  2. E’ bello ricordare i vecchi titoli che hanno fatto storia, e mi fa piacere ci siano persone come te che amino ricordarli e celebrarli 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>