Guitar Hero dedica un gioco anche ai Metallica

di Gaetano Cutri 1

Abbiamo più volte celebrato uno dei giochi che negli ultimi anni è riuscito a cambiare il modo di intendere un gioco per console attraverso l’utilizzo di una periferica dedicata esclusivamente a quel titolo e capace di creare un’atmosfera perfetta per le sfide tra giocatori all’ultima nota, tentando di imitare i più bravi chitarristi del panorama musicale internazionale, ma anche soltanto per divertirsi in allegria.

Il titolo in questione avrete sicuramente capito tutti che si tratta di Guitar Hero, arrivato ormai alla sua terza edizione e sempre più amato dal pubblico che spesso si diverte anche a scaricare nuovi brani da internet per mettersi alla prova con la mitica chitarra associata al gioco stesso. Abbiamo anche annunciato l’uscita di nuovi giochi, ufficiali e non dedicati alla serie, ma a quanto pare se ne aggiungerà un altro.


Tra quelli che erano già ufficiali ricordiamo ovviamente il quarto effettivo capitolo di Guitar Hero che promette davvero scintille dopo l’entusiasmante terzo episodio, Guitar Hero on Tour dedicato al Nintendo DS che sarà dotato dello stesso divertimento della versione casalinga e lo spin-off della saga cioè Guitar Hero Aerosmith che è completamente dedicato alla mitica band di “I don’t want to miss a thing”.

Ad aggiungersi a questi titoli, visto il probabile successo della versione Aerosmith della serie, i produttori hanno pensato di dedicare un gioco anche ai Metallica, approfittando dei numerosi fan del gruppo rock e della fortuna della saga di Guitar Hero. Tutti questi giochi usciranno entro il prossimo anno fiscale quindi aspettiamoli tutti prima del 31 marzo 2009. Preparate le dita, le sfide musicali vi attendono!

Commenti (1)

  1. ma i metallica sono solo dei poser si sono veduti :@

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>