World of Warcraft: aperte le porte al Torneo Globale dell’Arena

di Edoardo Gioe 1

Se siete uno dei tanti (troppi) giocatori di World of Warcraft che passano metà del tempo che impiegano all’interno del gioco facendo gli spacconi vantandovi su quanto siete bravi nell’arena PVP, è giunto il momento di iniziare a scommetterci su.

Blizzard sta aprendo le porte ad un nuovo tipo di torneo globale dell’arena di WoW, dove i giocatori di tutto il mondo possono entrare per il prezzo di 20$. Una volta pagata la tariffa di iscrizione, ai giocatori sarà dato l’accesso ad un reame speciale dove potranno creare personaggi livello 70 con equip epici.

Con i nuovi personaggi, i giocatori potranno entrare in arena e combattere 3 contro 3 per l’opportunità di vincere ben 75.000$.


“Gli eSports rappresentano una delle facce più eccitanti del gioco online di oggi” Ha detto Mike Morhaime, CEO di Blizzard Entertainment. “Siamo contenti di espandere le opzioni disponibili per i tornei di World of Warcraft per i giocatori che vogliono concentrarsi principalmente sull’aspetto competitivo del gioco”.

Il mega-torneo, che per la prima volta offre ai giocatori del più famoso mmorpg del mondo la chance a dei soldi reali inizierà ad Aprile con le qualificazioni in Europa, Sud Korea, Nord America, Taiwan, Hong-Kong e Macau.

La notizia giungerà sicuramente lieta a tutti i più agguerriti (e aggressivi) giocatori di WoW, che avranno l’occasione di dimostrare di che pasta siano realmente fatti.Interessante e allettante inoltre la possibilità di creare un nuovo personaggio livello 70 con equip epico immediatamente, cosa che siamo abbastanza sicuri che porterà molti curiosi (e frettolosi) ad iscriversi.

Nonostante sia un po’ che non mi diletto con il MMORPG più famoso di sempre, l’arena rappresenta forse l’innovazione più interessante che la prima espansione di WoW abbia portato, e sicuramente è un importantissimo elemento per il gameplay. Io ci farò un pensierino, e voi?

P.S. – Perdonatemi lo screenshot con i Tauren: non ho potuto resistere!

Fonte: Kotaku

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>