Skyrim per PlayStation 4 e Xbox One in arrivo?

di Giovanni Ferlazzo Commenta

The Elder Scrolls V: Skyrim potrebbe arrivare presto anche su PlayStation 4 e Xbox One. La versione per console next-gen del noto gioco di ruolo firmato Bethesda è apparsa infatti sul sito ufficiale, in aggiunta a quelle già esistenti: PC, PlayStation 3 e Xbox 360. Il testo è stato adesso rimosso, suggerendo che possa essersi trattato di un semplice errore oppure per non anticipare l’annuncio ufficiale che potrebbe arrivare tra qualche giorno.

Lo sviluppatore ha reso noto infatti che domenica 12 gennaio sarà fatto un annuncio molto speciale. Il font usato nella email di Bethesda inviata alla stampa non ricorda, a dire la verità, quello utilizzato per la saga di The Elder Scrolls, anzi si avvicina tantissimo allo stile di Fallout. Insomma, non è da escludere che l’annuncio possa riguardare l’attesissimo quarto capitolo della serie.

C’è però da capire se questa versione next-gen di Skyrim esiste veramente. Ragionando per ipotesi, se venisse davvero annunciata, possiamo aspettarci indubbiamente un miglioramento dal punto di vista grafico e del sonoro, oltre alla presenza di tutti i DLC finora rilasciati nella confezione. Lecito attendersi anche uno sfruttamento del nuovo Kinect e delle caratteristiche speciali di DualShock 4, come touchpad e altoparlante frontale.

Dopo l’annuncio di Tomb Raider: Definitive Edition, versione migliorata per PlayStation 4 e Xbox One del noto reboot di Lara Croft, non escludiamo quindi che Bethesda voglia seguire la stessa strada con Skyrim, quinto capitolo di una serie ormai molto amata anche su console. E considerate le limitazioni tecniche delle edizioni PS3 e Xbox 360 rispetto quella per PC, comprenderemmo anche le motivazioni. Insomma, non rimane che attendere il 12 gennaio.

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>