Nanostray 2, un gioco che profuma di classico

di Gaetano Cutri Commenta

Sui piccoli schermi dei nostri Nintendo DS sta per arrivare un gioco che profuma di classico ma che ha infiltrazioni che ci fanno capire che si tratta di un gioco nuovo di zecca. Se il genere di Nanostray 2 è il caro classico sparattutto spaziale con scrolling verticale e fa uso di un ormai antiquato 2D, molti attacchi ed abilità speciali sono realizzate con un ottimo uso del 3D, tanto per tenere al passo con i tempi un gioco che altrimenti sarebbe risultato piuttosto datato e di scarso appeal verso i videogiocatori di oggi molto più esigenti.

Com’è facile capire, ci troveremo a guidare una piccola astronave attraverso gli incantevoli scenari di gioco, sparando a più non posso contro le navicelle nemiche e gli avversari che incontreremo lungo la strada. Niente di nuovo sotto al sole ma in compenso avremo un bel titolo con cui fare un salto nel passato e rivivere i momenti con cui giocavamo ai primi giochi spaziali per le care vecchie console casalinghe di una volta.


I potenziamenti che otterremo saranno piuttosto classici, come raggi speciali, mine e laser di vario tipo che potremo controllare e guidare mentre spostiamo la nostra astronave per lo schermo del Nintendo DS. Avremo così la possibilità di puntare sia con lo sparo standard sia con i nuovi power-up che troveremo lungo la strada.

La modalità sfida propone ben 32 obiettivi da portare a termine, così i giocatori di certo non potranno annoiarsi visto che sono presenti anche altre due modalità come l’Arcade e l’Adventure mode. Il gioco ricorda molto alcuni recenti titoli come Einhander ma potrebbe diventare un nuovo termine di paragone per i prossimi giochi di questo tipo che si produrranno in futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>