Wii, il prezzo è da abbassare per il CEO di EA

di Andrea Guida 2

Secondo John Riccitiello non ci sono altre strade da poter seguire. Se Wii vuole rimanere sul trono delle console di ultima generazione, Nintendo deve abbassarne il prezzo. Portandolo minimo a 149 dollari.

«Questa mossa – ha commentato il CEO di EApermetterebbe alla console della ‘grande N’ di conquistare gran parte di quell’utenza (la maggioranza, parrebbe) ancora affezionata alla PS2. E poi – ha continuato Riccitiello – senza un taglio dei prezzi, all’uscita di Project Natal la gente potrebbe acquistare molto più facilmente una Xbox 360 piuttosto che una Wii.».

Come non condividere. Visto che tra un po’ la console di Microsoft farà anche il caffè e permetterà di scaricare mp3 da youtube, quando si deciderà a destarsi dal torpore questa Nintendo? Mai?

Commenti (2)

  1. si… l’xbox720 farà anche le pulizie di casa se è per questo

    comunque appunto come avete detto il prezzo scenderà solo se ci sarà un calo di vendite, quindi fino all’usita di Natal/motion controller della ps3 copiatura spazzatura del wiimote nintendo può stare sicura piu o meno, poi puo essere che ci sia un calo anche prima dell’uscita dei questi, o che nonostante la loro uscita il wii non abbia nessun calo… chi può dirlo ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>