Nintendo 3DS, i dettaglianti prevedono un boom di vendite

di Gaetano Cutri Commenta


Il mondo videoludico è uno di quelli in maggior movimento tra tutti i mercati disponibili, grazie anche alla forte relazione con l’universo della tecnologia e le mille scoperte che si avvicendano nei laboratori degli studios più noti. Grande interesse c’è ogni volta che un cambio generazionale avviene sul mercato, donando quindi nuova linfa ad un settore che beneficia di un vero e proprio ricambio si prospetta alla luce del sole, modificando i piani e le regole di vendita.

L’ultima volta è accaduto quando i leader attualmente sul mercato, Xbox 360, Wii e Playstation 3 hanno varcato la soglia delle case di molti di noi e di voi, ma un nuovo scossone lo si è avuto con l’arrivo di Playstation Move e Kinect che hanno rivoluzionato il modo di divertirsi con le console già in commercio. Un nuovo slancio all’intera attività videoludica però è previsto proprio per i prossimi mesi grazie ad un arrivo molto atteso.


Si tratta dello sbocciare sul mercato del Nintendo 3DS il cui arrivo è previsto proprio questo mese in Giappone ed il mese successivo nel resto del mondo. Questo sarà un vero e proprio evento visto che si tratterà a tutti gli effetti di una sorta di cambio generazionale con il Nintendo DS, console portatile tra le meglio sfruttate e più amate del panorama videoludico di sempre. Ad accorgersi di questa grande novità è anche il settore dei dettaglianti.

Le grandi compagnie che vendono videogiochi infatti hanno pronosticato un vero e proprio boom di vendite per il Nintendo 3DS, etichettandolo già come il prodotto da tenere d’occhio per il 2011 appena iniziato. Il tutto avverrà non solo per le specifiche tecniche davvero superlative, ma anche per la linea di giochi disponibili all’uscita che sono davvero invidiabili anche per una console casalinga. Prevedete anche voi una vera esplosione all’arrivo del Nintendo 3DS?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>