Nuova Xbox: presentazione a maggio, uscita a novembre

di Davide Leoni 7

Xbox 720

Paul Thurrott ha rivelato nell’ultima puntata del podcast What The Tech alcune indiscrezioni sulla nuova Xbox. Ovviamente niente di ufficiale ma Thurrott è una vera autorità quando si parla di Microsoft e le sue fonti si rivelano essere sempre estremamente affidabili e sicure. Vediamo insieme tutte le novità su Xbox 720 o Durango che dir si voglia.

Thurrott conferma che il nome in codice della nuova Xbox è Durango ma ancora non ci sono notizie riguardo il nome ufficiale che quasi sicuramente non sarà Xbox 720 comunque. Inizialmente Microsoft aveva in mente due versioni della console, una per i giochi ed una più dedicata all’intrattenimento, una scatoletta simile alla Apple TV.

Il secondo progetto tuttavia pare sia stato cancellato, non ci sarà una Xbox dedicata solo all’intrattenimento e verrà commercializzata quindi una sola versione della console. Paul non svela le specifiche tecniche della macchina ma si limita a confermare i rumors dei mesi scorsi, quindi Xbox Next avrà il lettore Blu-Ray, incertezza invece riguardo la necessità di essere sempre connessi alla rete per giocare, dubbi anche sul blocco dei giochi usati.

Microsoft presenterà la nuova Xbox in un evento a San Francisco previsto per il 21 maggio, inizialmente la conferenza era programmata per il 24 aprile ma la data è stata spostata per motivi sconosciuti. Durante l’evento Microsoft svelerà anche la data di lancio e il prezzo, oltre alla lineup iniziale che verrà mostrata in maniera più approfondita all’E3 di giugno.

La console verrà lanciata sul mercato a novembre (un mese dopo PlayStation 4, che pare uscirà a ottobre) data che però potrebbe riferirsi solamente gli Stati Uniti. Scelta logica, difficilmente Microsoft perderà la frenesia del Giorno del Ringraziamento (ultimo giovedì di novembre), generalmente per questa festa si registrano le migliori vendite di videogiochi di tutto l’anno.

Rumors meno piacevoli invece quelli sul prezzo, il blogger parla di un prezzo stimato intorno ai 500 dollari, Microsoft però proporrà una formula in abbonamento al costo di 300 dollari l’anno, con console, giochi e abbonamento completo a Xbox LIVE. Questo modello di business è già attivo negli Stati Uniti per Xbox 360 ed ha riscosso un discreto successo.

Quindi, ricapitolando, la nuova Xbox sarà presentata il 21 maggio e uscirà a novembre, con un prezzo di circa 500 dollari che potrebbero diventare 449 euro al cambio attuale, anche se noi speriamo in un costo vivamente più basso.

[via]

Commenti (7)

  1. 1) costa più di ps4

    2) ha il blocco dell’usato che non ha ps4

    3) ha la connessione fissa obbligatoria a internet che non ha ps4

    4) ha un hardware simile ma inferiore a ps4

    Secondo voi uno quale sceglierebbe fra le due?

  2. Tutto giusto, però non dimenticare che la diffeenza la fanno i giochi, alla fine 😉

    Tails70 ha detto:

    1) costa più di ps4
    2) ha il blocco dell’usato che non ha ps4
    3) ha la connessione fissa obbligatoria a internet che non ha ps4
    4) ha un hardware simile ma inferiore a ps4
    Secondo voi uno quale sceglierebbe fra le due?

    1. @Davide Leoni: Eh ma devono essere giochi proprio stratosferici per far sì che venga preferita a ps4 a queste condizioni! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>