Trailer: Faith And A .45 (PS3/Xbox 360)

di Edoardo Gioe Commenta

IGN ha messo a disposizione il nuovo trailer di questo misterioso action-shooter per Xbox 360 e Playstation 3. Il gioco, che dal trailer sembra una specie di Gears Of War ambientato negli anni ’30, vede protagonisti due innamorati fuorilegge alla Bonnie e Clyde a caccia di vendetta contro un imprenditore del Midwest che si approfitta della grande depressione.

Nel gioco vestirete i panni del protagonista ed eroe Luke, innamorato della bella Ruby. Il gameplay in terza persona con visuale a spalla alla Gears of War o Resident Evil 4 è arricchito dalla relazione fra i due personaggi. Se giocherete da soli vestirete unicamente i panni di Luke, mentre appena inizierete una partita in coop (locale o tramite Xbox Live) potrete prendere anche il controllo di Ruby. La vostra bella innamorata si occuperà (oltre che di darvi una mano a far esplodere un po’ di tutto) anche di “ringraziarvi” con calorosi baci quando sarete riusciti a ripulire un’area dai vostri nemici, o di aiutarvi a riprendervi con un “bacio della vita” quando cadrete a terra senza vita.


Il gioco sarà ricco di azione, e a giudicare dal trailer non mancheranno di certo anche le esplosioni, che sono rallentate e spettacolari nel loro genere. Il vantaggio di una relazione così coinvolta sul campo di battaglia si manifesterà anche nella cooperazione che i due personaggi potranno avere tra di loro. In una particolare scena ad esempio, Luke ha preso una tanica di benzina da terra per lanciarla sopra un gruppo di nemici, mentre Ruby si è occupata di sparare il colpo per farla esplodere. Questo tipo di azioni avranno ramificazioni anche nella modalità cooperativa tramite Xbox Live.

Interessanti anche altri progetti che riguardano dinamiche di gameplay un po’ fuori dai canoni dei third person shooter. E’ intenzione degli sviluppatori far sì che il giocatore si preoccupi della vita del compagno (Ruby o Luke che sia) a differenza di altri giochi come Gears of War. In giochi come Gears infatti la presenza dei compagni di squadra è più per compagnia che altro. Alla morte di un compagno potete tranquillamente continuare a giocare attendendo che si risvegli magicamente. In Faith and a .45 gli sviluppatori si concentreranno per far sì che la morte del compagno sia una cosa che starà a cuore ai giocatori.

Nei piani di design sono inclusi inoltre scenari con veicoli (si è parlato di moto, macchine e aeroplani) e combattimenti contro Boss alla Call of Duty. I “boss” in questo gioco saranno infatti scenari in cui dovrete affrontare più nemici insieme in situazioni più complesse del normale, anziché affrontare un singolo nemico molto potente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>