Ninety-Nine Nights II, nuove gustose immagini

di Gaetano Cutri 1


La magica console che dominò il mercato delle console nella generazione appena precedente a quella in corso è stata senza ombra di dubbio la sfavillante Playstation 2, una macchina da gioco che è stata ampiamente utilizzata praticamente da ogni compagnia di sviluppo esistente al mondo, regalando alla sua vastissima collezione di titoli, tutta una serie di piccoli grandi meraviglie, tra successi già annunciati e capolavori scoperti solo col tempo.

Tra questi figura assolutamente una grande saga che ha fatto molto parlar di sé per la sua onnipresente scia di violenza e sangue ad ogni colpo, ma forse per lo stesso motivo, associato ad una giocabilità veramente stellare, riuscì ed è tuttora, ai vertici delle classifiche di gradimento personali di un numeroso gruppo di appassionati di tutto il mondo. Quel gioco intitolato God of War ora è termine di paragone di molti giochi, tra cui quello ora preso in esame.


Si tratta di Ninety-Nine Nights II che, come potete facilmente intuire dal numero che segue il titolo ufficiale, è il seguito diretto del primo capitolo che fece impazzire gli appassionati giochi d’azione non molto tempo fa, colorando di rosso sangue le Xbox 360 cui il piccolo capolavoro fu completamente dedicato. Dal clamore suscitato dal primo capitolo, ora è in dirittura d’arrivo un prezioso episodio successivo già attesissimo da tutti.

Dalle nuove immagini che sono state recentemente distribuite, possiamo notare come giochi di luce e un vastissimo numero di nemici contemporaneamente presenti sullo schermo siano gli ingredienti fondamentali per la riuscita di Ninety-Nine Nights II. Probabilmente stufo di essere considerato un mero clone particolarmente riuscito di God of War, questo nuovo capitolo di prepara già a vendere un ragguardevole numero di copie e noi siamo sicuri che ci riuscirà.

[Photo Credits | Gamershell]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>