Goldeneye, le prime foto della versione Wii

di Gaetano Cutri Commenta


Probabilmente si tratta del titolo più complesso da annunciare che si sia mai affacciato in questo 2010 ancora turbolento nonostante ci troviamo appena a metà dell’anno in corso. All’inizio il suo arrivo era stato praticamente annunciato, donando speranze e gioia a chi lo bramava ormai da diverso tempo, ma i continui no da parte dei responsabili del progetto avevano fatto cadere quelle illusioni in un pozzo nero, per poi essere felicemente recuperate.

Il tutto grazie all’ultima edizione dell’E3, storica fiera del videogioco seguitissima dagli appassionati e dagli addetti ai lavori che è stata la location di presentazione di Goldeneye, il nuovo titolo dedicato alla spia più affascinante del mondo del cinema come James Bond, il tutto prendendo spunto dal fantastico gioco uscito ormai diversi annetti fa su Nintendo 64 e considerato uno dei migliori esemplari di sparatutto dedicati a 007.


Insomma dobbiamo prepararci all’avvento di una vera e propria perla che si preannuncia davvero golosa, donando quindi un nuovo asso nella manica alla collezione già appetitosa, di giochi in futuro disponibili sulla Wii. Alle primizie già colte nella versione Nintendo 64, la controparte Wii avrà ovviamente significative migliorie sotto tutti gli aspetti, a cominciare dalla modalità multiplayer che passa da 4 in split screen a 8 online.

Il gioco avrà tutte le mappe della versione originale e, come saprete, utilizzeremo nella modalità principale il nuovo James Bond ovvero Daniel Craig, fasciato in un elegantissimo smoking, sostituendo la spia dell’epoca che fu Pierce Brosnan. In attesa di dettagli maggiori, qualche immagine è stata data in pasto a chi attendeva ormai da tempo una riedizione di quello storico titolo, non vi resta quindi che gustarvi le prime foto di Goldeneye su Wii.

[Photo Credits | Computerandvideogames]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>