Marvel VS Capcom 3, Thor e Amaterasu lottano in video

di Gaetano Cutri 4


Il primo protagonista dell’incredibile scontro, tra quelli che mai avremmo probabilmente mai pensato di vedere in un picchiaduro, proviene direttamente dalla mitologia nordica e si tratta di una divinità che amministra i tuoni, i lampi e i fulmini, una scarica elettrica da lanciare dove vuole è il potere che lo contraddistingue e la sua arma per antonomasia è un martello enorme con cui schiacciare senza pietà i suoi arcigni nemici.

Lo sfidante è invece un protagonista assoluto di un gioco al limite del fiabesco che vide la luce un po’ di tempo fa su Playstation 2 e che ha intrigato tutti con una struttura di gioco che va oltre la classica avventura in 3D, presentando anche in questo caso una divinità, trasformata però in un animale appartenente alla famiglia dei canidi, che ci dava la possibilità di dipingere con un apposito pennello per creare stralci di paesaggio o attaccare i nemici.


Avete capito chi sono i due personaggi che vivacemente potranno scontrarsi, a breve, in un picchiaduro? Il primo risponde al nome di Thor, pescato direttamente dall’universo dei fumetti della Marvel, l’altro invece è Amaterasu, la bellissima dea protagonista dello sfizioso Okami, due individui che apparentemente non avrebbero nulla da spartire, ma che invece potrebbero essere contrapposti in un duello creato dal terzo capitolo di un divertente picchiaduro.

Probabilmente avrete capito che parliamo ancora di Marvel VS Capcom 3, il tanto atteso nuovo episodio della saga che vede contrapposti due universi così differenti ma così amalgamabili. Se volete ammirare un possibile scontro tra i due citati eroi, non vi resta che guardare il video che vi proponiamo qui sotto, notando quanto frenetici e turbolenti saranno gli scontri e quanto piacere visivo ci sarà nel gustarsi gli attacchi speciali e le combo con gli alleati. Buona visione.

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>