VGX 2013, la lista dei premi e i nuovi giochi annunciati

di Giovanni Ferlazzo Commenta


Si è tenuta nella nottata tra sabato e domenica la cerimonia di premiazione dei VGX, quelli che possono essere considerati i veri e propri “Oscar” del settore dei videogiochi. Un evento in realtà molto ridimensionato rispetto quello degli ultimi anni: nonostante siano state mantenute le promesse per quanto riguarda durata (tre ore) e pubblicità (praticamente assente), sono mancati gli annunci grossi che avevano reso gli ormai ex VGA uno degli appuntamenti più attesi, se non il più atteso, da parte degli appassionati. Uno show dai ritmi blandi. Ma andiamo a vedere i giochi annunciati e soprattutto i titoli premiati.

L’assenza di palco, pubblico e di una cerimonia vera e propria ha senz’altro giocato a sfavore dall’evento. Per l’intera durata dell’evento ci si è trovati ad assistere ai due presentatori, il giornalista Geoff Keighley e il comico Joel McHale, che hanno cercato di giocarsela tra battute e contatto diretto con gli sviluppatori invitati in studio a parlare dei loro ultimi progetti. Non ha funzionato, sia per la scarsità di annunci veramente importanti, sia per una gestione non proprio eccezionale, mal diluita per le tre ore previste.

Eppure si era iniziato subito fortissimo, con la presentazione di un progetto segreto realizzato in collaborazione da TellTale Games e Gearbox. Si chiama Tales form Borderlands e, come suggerisce il nome, si tratta di un videogioco ambientato nel mondo della nota saga Gearbox ma con lo stile delle avventure grafiche firmate da Telltale, autore lo ricordiamo dello splendido The Walking Dead, tra gli altri. E non finisce qui: sempre per il 2014, lo sviluppatore prevede di lanciare anche una serie ispirata a Games of Thrones.

Tra gli altri annunci della serata abbiamo la Definitive Edition di Tomb Raider, una sorta di edizione del gioco già lanciato qualche mese fa con grafica migliorata e altri effetti destinata a PlayStation 4 e Xbox One. L’altro prodotto inedito è forse la sorpresa più bella che salva in parte lo show: si tratta di No Man’S Sky, videogioco indipendente sviluppato da Hello Games. Si tratta di un gioco che mira a offrire combattimenti spaziali ed esplorazione libera e approfondita dei pianeti. Un progetto molto ambizioso che non vediamo l’ora di vedere all’opera.

Da segnalare anche la presentazione di Broken Age, avventura grafica vecchio stile a opera di Tim Schafer (papà di Grim Fandango e Full Throttle tra le tante cose). I due protagonisti del gioco saranno doppiati da Jack Black e Elijah Wood (Frodo nel Signore degli Anelli).

Tra le altre World Premiere troviamo invece nuovi trailer di giochi già conosciuti come The Division, Quantum Break, Dyling Light, South Park The Stick of Truth, The Witcher 3 e Titanfall. Di seguito invece la lista completa dei premi assegnati. Trionfo assoluto, come previsto, per GTA 5. In grassetto i vincitori delle varie categorie.

Game of the Year

BioShock Infinite
Grand Theft Auto 5
Super Mario 3D World
The Last of Us
Tomb Raider

Studio of the Year

Irrational Games
Naughty Dog
Rockstar North
The Fullbright Company

Most Anticipated Game (voted on by fans)

Destiny
Titanfall
South Park: The Stick of Truth
The Witcher 3: Wild Hunt
Watch Dogs

Best Shooter

Battlefield 4
BioShock Infinite
Call of Duty: Ghosts
Metro: Last Light

Best Independent Game

Gone Home
Kentucky Route Zero
Papers, Please
The Stanley Parable

Best Action Adventure Game

Assassin’s Creed IV: Black Flag
Grand Theft Auto 5
The Last of Us
Tomb Raider

Best Sports Game

FIFA 14
MLB 13: The Show
NBA 2K14
NHL 14

Best RPG

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn
Fire Emblem: Awakening
Ni no Kuni: Wrath of the White Witch
Pokemon X/Y

Best Fighting Game

Divekick
Injustice: Gods Among Us
Killer Instinct
Tekken Revolution

Best Driving Game

F1 2013
Grid 2
Forza Motorsport 5
Need for Speed Rivals

Best DLC

Borderlands 2: Tiny Tina’s Assault on Dragon Keep
Dishonored: The Knife of Dunwall
Far Cry 3: Blood Dragon
Mast Effect 3: Citadel

Best Xbox Game

BioShock Infinite
Brothers: A Tale of Two Sons
Grand Theft Auto 5
Tomb Raider

Best PlayStation Game

Grand Theft Auto 5
Rayman Legends
The Last of Us
Tomb Raider

Best Nintendo Game

Pikmin 3
Rayman Legends
Super Mario 3D World
The Wonderful 101

Best PC Game

Battlefield 4
Gone Home
Papers, Please
The Stanley Parable

Best Handheld Game

Animal Crossing: New Leaf
Pokemon X/Y
Tearaway
The Legend of Zelda: A Link Between Worlds

Best Casual Game

Animal Crossing: New Leaf
Disney Infinity
Plants vs. Zombies 2
Skylanders Swap Force

Best Voice Actor

Troy Baker (as Joel in The Last of Us)
Troy Baker (as Booker DeWitt in BioShock Infinite)
Steven Ogg (as Trevor Philips in Grand Theft Auto 5)
Willem Dafoe (as Nathan Dawkins in Beyond: Two Souls)

Best Voice Actress

Ashley Johnson (as Ellie in The Last of Us)
Courtnee Draper (as Elizabeth in BioShock Infinite)
Camilla Luddington (as Lara Croft in Tomb Raider)
Ellen Page (as Jodie Holmes in Beyond: Two Souls)

Best Soundtrack

BioShock Infinite
Grand Theft Auto 5
Ni no Kuni: Wrath of the White Witch
The Last of Us

Best Song in a Game

“A.D.H.D.” performed by Kendrick Lamar (Grand Theft Auto 5)
“Sleepwalking” performed by The Chain Gang of 1974 (Grand Theft Auto 5)
“Survival” performed by Eminem (Call of Duty: Ghosts)
“Will the Circle be Unbroken” performed by Courtnee Draper & Troy Baker (BioShock Infinite)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>