Disgaea 4, le prime immagini del gioco di ruolo strategico

di Gaetano Cutri Commenta


Se vi ritenete appassionati puri di giochi di ruolo, probabilmente allora avrete sicuramente fatto i conti anche con tutti i sottogeneri che un filone così importante ha portato sulle varie console che si sono avvicendate sul mercato in questi anni. Da un lato c’è sicuramente il gioco di ruolo classico, quello di stampo tradizionale fortemente legato alla scuola nipponica, ricco di testo da leggere con attenzione e da menu un po’ antipatici per quanto riguarda le battaglie.

Questo genere non è amatissimo da noi occidentali, più orientati verso l’azione, motivo per il quale, una componente di questo tipo è stata aggiunta per rendere il filone più adatto ai nostri palati. Zelda è sicuramente un titolo che fa da paladino a questa particolare tranche che prevede quindi combattimenti non casuali e tanta azione tra enigmi e dungeon classici da esplorare. Ma non dimentichiamo un’altra classe molto in voga per i giochi di ruolo.


Infatti per accrescere l’utilizzo della strategia e della materia grigia per portare a termine alcuni obiettivi da guerra in alcuni giochi, ci si può divertire con i giochi di ruolo strategici che ci limitano i passi da effettuare sull’area di gioco e ci fanno pensare attentamente alle mosse da utilizzare, tra incantesimi e attacchi tradizionali. Uno degli emblemi moderni del genere è Disgaea, simpaticamente giunto al quarto episodio in dirittura d’arrivo su Playstation 3.

Disgaea 4 ambientato nell’Oltremondo ci metterà alla guida e alla prova con vampiri e mostri più o meno classici, rendendo un pizzico horror l’intera gustosa esperienza di gioco. Volete un assaggio del colorato mondo di questa nuova incarnazione del piccolo classico Nippon Ichi? Allora non vi resta che ammirare la gallery di immagini che trovate qui sotto, tanto per farvi venire l’acquolina in bocca in attesa che il gioco arrivi finalmente qui da noi.

[Photo Credits | Gamekyo]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>