I tre giochi preferiti di Gabe Newell

di Andrea Guida Commenta

Fermi tutti! Super Mario 64 non è l’unico videogioco preferito di Gabe Newell ma solo uno dei titoli che hanno “cambiato la vita” al papà di Valve e Steam. Come lo sappiamo? Beh, l’ha detto lui in un’intervista con CVG. Intervista che andiamo a riassumervi immediatamente elencando i tre giochi preferiti di Gabe Newell e i motivi per cui sono tali. Pronti?

[Star] Trek on a Burroughs mainframe when I was in High School – una macchina mainframe a schede perforate. È stato questo il primo “gioco” preferito di Newell all’epoca delle scuole superiori, quando con il fratello doveva “scrivere una mossa su una scheda perforata, prenderla, inserirla in un lettore di schede perforate e attendere l’output della stampante“. Davvero altri tempi se pensiamo a come aprire i PDF e stamparli oggi sia possibile perfino dai telefonini in modalità wifi.

Doom dello storico shooter in prima persona, Gabe Newell ha detto: “fu il primo gioco a farmi ricredere su tutto quello che pensavo dei videogame – i sistemi di controllo, il design, il rendering. Mi convinse che i videogiochi erano il futuro dell’intrattenimento

Super Mario 64 ed eccolo il “gioco preferito di tutti i tempi” dal numero uno di Valve. Di esso, Newell ha detto “continuo ad avere un ricordo vivido di tutti i vari livelli. I controlli erano senza pari. Mi ha convinto che i videogiochi sono arte“.

Sorpresi da queste risposte? Concordate? Dissentite? Fatecelo sapere attraverso i commenti.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>