Duke Nukem Forever, George Broussard parla dei ritardi del gioco

di Andrea Guida 1

Come mai Duke Nukem Forever è stato in fase di sviluppo per oltre dieci anni? I giornalisti di “Maximum PC” ne hanno chiesto conto a George Broussard , designer del gioco, che ha risposto nella maniera più schietta e sincera che poteva.

Vorrei tanto ci fosse una risposta facile e precisa per rispondere a questa domanda – ha ammesso Broussard – ma non c’è. Il gioco, molto semplicemente, non è stato mai pronto finora. Abbiamo avuto tanti problemi nel corso dello sviluppo ma tutti questi ritardi non sono stati causati da una ricerca della perfezione“.

Il designer ha poi posto l’accento su quello che, secondo lui, è stato uno dei principali problemi nello sviluppo di Duke Nukem Forever: “credo che uno dei maggiori ostacoli allo sviluppo del gioco siano state le licenze dei motori di gioco e i nostri continui tentativi di cambiarli. Dopo i ritardi – ha spiegato Broussard – le opzioni erano due: continuare lo sviluppo o cancellare il gioco. Cosa che io non ho mai voluto fare“.

Buon per noi. L’uscita di Duke Nukem Forever è fissata per febbraio 2011 su tutte le principali piattaforme videoludiche e noi non vediamo l’ora di provarlo. Da circa dieci anni!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>