Saldi, occhio agli sconti sui videogiochi

di Gaetano Cutri Commenta


Noi tutti siamo reduci da infiniti e luculliani banchetti che ci hanno tenuti incollati alle tavole insieme a parenti che non ci capita quasi mai di vedere se non proprio durante le festività natalizie, ingurgitando tutta una serie di prodotti tipici e di specialità delle feste che ci hanno fatto mettere su un nuovo rotolino di ciccia ma che ci hanno permesso anche, almeno per una volta all’anno senza tanti sensi di colpa, di goderci le meraviglie culinarie delle nostre terre.

E quindi via con pasta ai frutti di mare, cotechino e lenticchie da mangiare proprio a mezzanotte e quanti dolci delle più svariate forme, nonché cesti interi di frutta secca e i classici panettoni e pandori. Insomma dopo queste abbuffate infinite sarebbe anche il caso di iniziare a pensare ad un buon modo per eliminare i chiletti di troppo acquisiti durante questi banchetti e magari per spendere anche quei soldini che i cari parenti ci hanno regalato per comprare ciò che vogliamo.


In tutt’Italia praticamente sono già arrivati i saldi, i supersconti nei negozi di abbigliamento che ci impegnano in intense passeggiate e file chilometriche per poterci accaparrare quel capo finalmente scontato che avevamo adocchiato per tutto l’inverno. E’ una goduria portarsi a casa ciò desideriamo, ma chi ci dice che i saldi non valgano anche nel mercato dei videogiochi? Chi ha detto che soltanto jeans e felpe possono essere trovati con una buona percentuale di sconto?

Alcune rinomate catene, in special modo quelle di elettronica, stanno già puntando al ribasso mostrandoci golosi volantini con le offerte in saldo e chissà che approfittando del momento in cui si trova la merce scontata, anche il nostro rifornitore di fiducia non ci faccia trovare una bella sorpresa? E’ il caso di dare bene un’occhiata in giro per accaparrarsi magari anche il gioco usato messo in vendita ad un prezzo inferiore: sarà come nuovo ed avremo risparmiato un bel po’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>