Assassin’s Creed sviluppato in origine per PS2 ed Xbox

di Davide Leoni 1

Notizia davvero molto, molto interessante, quella che stiamo per darvi. Pochi giorni fa vi abbiamo parlato di un episodio di Prince of Persia cancellato da UbiSoft, destinato a PlayStation 2 ed Xbox.

Adesso Jonathan Jacques-Belletête, programmatore di UbiSoft adesso in forza ad Eidos (è al lavoro su Deus-Ex Human Revolution) ci svela anche alcuni incredibili dettagli sulle origini di Assassin’s Creed.

Secondo quanto detto da Jonathan sulle pagine di CVG il primo episodio di Assassin’s Creed sarebbe dovuto uscire su PlayStation 2 e sulla prima Xbox, nel 2005. Il gioco è stato cancellato prima ancora di essere annunciato ufficialmente, per motivi sconosciuti, probabilmente il publisher non era contento del lavoro svolto ed il gioco non raggiungeva gli standard qualitativi imposti dall’azienda. Nessuno ha mai saputo nulla riguardo questo episodio di Assassin’s Creed per PS2 ed Xbox.

Come confermato anche da Jonathan Jacques-Belletête, il gioco era tecnicamente piuttosto mediocre anche per i tempi, e non raggiungeva certo lo splendore visto poi su PlayStation 3 ed Xbox 360. Il gameplay però non aveva veramente nulla da invidiare al “primo” vero Assassin’s Creed uscito nel 2007. Il gioco sarebbe stato ambientato a Cipro, ma il programmatore non ha rivelato altre informazioni sulla trama. Probabile che, a parte l’ambientazione, non ci fosse ancora una storia pronta e ben delineata per il gioco.

E’ certo comunque che Assassin’s Creed per PS2 ed Xbox sarebbe stato totalmente differente rispetto a quello che abbiamo visto successivamente negli altri episodi della serie. E sinceramente ora siamo molto, molto curiosi…

Stando alle parole di Jonathan Jacques-Belletête il materiale già preparato per il gioco è stato poi riutilizzato come base per dare vita ad Assassin’s Creed Bloodlines, gioco esclusivo per PSP rilasciato a novembre 2009.

Un gioco come Assassin’s Creed rilasciato su PlayStation 2 ed Xbox avrebbe riscosso a nostro avviso molto successo, non dimentichiamo però che ai tempi PS3 ed Xbox 360 stavano per arrivare sul mercato, a quanto sembra UbiSoft ha preferito dirottare il progetto sulle console “next-gen“.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>