Prezzo PS4: sarà sotto i 400$, secondo gli analisti

di Andrea Guida Commenta

Se nel 2007 PlayStation 3 non è partita con lo sprint giusto ed ha faticato nei suoi primi anni di presenza sul mercato, lo si deve in larga parte al prezzo – troppo alto – con il quale la console veniva commercializzata (599 euro per lo starter pack). Sony, a quanto pare, non vuole ripetere lo stesso errore con PS4 e quindi sarebbe disposta a lanciare la sua piattaforma next-gen a meno di 400$. Questo almeno è quello che emerge dalle previsioni di alcuni noti analisti di mercato che scommettono forte sul fattore “low-cost” di PlayStation 4.

L’ultimo, in ordine di tempo, ad avanzare ipotesi sul prezzo di PS4 è stato Arvind Bhatia di Sterne Agee, che in una nota indirizzata agli investitori ha evidenziato come Sony potrebbe sacrificarsi e vendere la prossima PlayStation a meno di 400$ anche se questo dovesse significare perdere dei soldi su ciascuna console.

Bhatia ha fatto notare, inoltre, come la gratuità del PlayStation Network ha fatto perdere all’azienda guidata da Kazuo Hirai la possibilità di adottare un modello di business basato sulla sottoscrizione dei servizi online, il quale avrebbe portato una fonte di guadagno alternativa per sopperire all’eventuale prezzo sottodimensionato di PlayStation 4.

Queste valutazioni vanno in una direzione simile a quelle di Michael Pachter, altro famosissimo analista di mercato, secondo il quale non solo il prezzo di PS4 sarà inferiore ai 400 dollari ma potrebbe addirittura aggirarsi sui 350$: una cifra a dir poco appetitosa considerando l’hardware con cui è equipaggiata la console.

Quanto ci sarà di vero in queste previsioni? Noi speriamo quasi tutto, ad ogni modo la verità la sapremo solo la settimana prossima. Per il 10 giugno, infatti, è prevista una conferenza pre-E3 di Sony in cui verranno svelate le fattezze estetiche e – si spera – i dettagli sul lancio di PlayStation 4 sul mercato. Incrociamo le dita!

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>