Playstation 4 lontana, per la Sony lunga vita alla PS3

di Gaetano Cutri 1


In principio l’arrivo di una console marchiata Sony fu una vera e propria scommessa che gli appassionati di videogames probabilmente vedevano anche con uno sguardo sospettoso visto che fino ad allora erano delle grandi compagnie già specializzate non solo in lanci sul mercato di macchine da gioco, ma anche di titoli per console, spesso disponibili proprio per le proprie console messe in commercio e soddisfatte da numerosi titoli in esclusiva.

Ma poi quella console grigia, tutto sommato nemmeno bellissima da vedere ma con un look un po’ futuristico per quei tempi, come la prima generazione di Playstation, sconvolse tutti per una buona dose di titoli che hanno lasciato un indelebile segno nella comunità videoludica, dalla magia di Final Fantasy VII che riportò lustro ad una serie di giochi di ruolo con un salto di qualità inimmaginabile, fino alla nascita di nuove saghe che ancora oggi vediamo vivere.


Poi fu la volta della Playstation 2, macchina fortunatissima e dalla longevità davvero invidiabile, capace di sfruttare al meglio le potenzialità di una macchina da gioco versatile e capace di ospitare titoli che potevano accontentare ogni giocatore, dai picchiaduro più frenetici fino alle avventure più complesse. E poi arriviamo ai giorni nostri, dove una fiammante Playstation 3 che ci diverte nel panorama attuale fatto di connessione e partite in multiplayer.

Visto che la console è in commercio ormai da un po’ di tempo, molti si aspettavano già degli annunci riguardo la prossima generazione, sempre più potente e piena di sorprese. Ma ai piani alti della Sony, lasciano intendere che almeno a breve non è affatto previsto un lancio di una fantomatica Playstation 4 visto che secondo stime approssimative, siamo appena al 25-30% della carriera della Playstation 3. Aspettiamo quindi che la console venga sfruttata ancora al meglio.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>