Sony acquista Sucker Punch

di Giovanni Ferlazzo 1

Sony ha annunciato questa mattina di aver acquistato lo studio di sviluppo Sucker Punch, noto in questa generazione per aver dato vita ai due episodi della saga di inFamous in esclusiva su PlayStation 3.

Sucker Punch è il sedicesimo studio ad entrare a far parte della famiglia PlayStation degli studi interni, e questo permetterà a Sony di garantirsi che i futuri titoli realizzati dal team saranno sempre esclusiva del marchio PlayStation.

“Sucker Punch Productions è uno degli studio di sviluppo più rinomati e famosi dell’industria videoludica e abbiamo avuto modo di apprezzare un rapporto meraviglioso con lo stesso in oltre 12 anni di collaborazione. Siamo lieti di dar loro ufficialmente il benvenuto nella grande famiglia di Sony Computer Entertainment”, ha commentato Shuhei Yoshida, capo dei Sony Computer Entertainment WorldWide Studios.

“L’ingresso di Sucker Punch tra i nostri studi ribadisce il nostro impegno volto a creare esperienze di gioco di qualità disponibili solo per il mondo PlayStation. Con una delle più forti line-up nella storia di PlayStation 3, e i contenuti innovativi portati da PlayStation Vita, i consumatori hanno di che essere entusiasti per quest’anno”.

“È stato solo un rapporto di lavoro produttivo e divertente per noi e pensiamo che l’unico gruppo in grado di poter intavolare un’accordo del genere con il nostro studio fosse proprio Sony”, ha aggiunto Brian Fleming di Sucker Punch.

“Mentirei se dicessi che altre società non erano interessate ad un gruppo come Sucker Punch. La linea di fondo è che quando hai un team di successo come Sucker Punch, vuoi fare in modo di tenerli con te. È semplice. È difficile trovare sviluppatore di alta qualità come questi ragazzi”, è stato il commento circa l’acquisizione di Scott Rohde, presidente della divisione statunitense dei Sony Computer Entertainment WorldWide Studios.

Sucker Punch è al momento al lavoro su una nuova IP in esclusiva su PlayStation 3.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>