Sony al lavoro per bloccare le modifiche per PlayStation 3

di Davide Leoni 4

C’è un gran fermento intorno alla scena delle modifiche per PlayStation 3. Nella giornata di ieri è stato rilasciato il primo custom firmware che permette di eseguire programmi homebrew sulla console Sony, la chiave del sistema è stata decriptata e numerosi team sono al lavoro per rilasciare software di modifica.

Sony, dal canto suo, ha dichiarato di essere al corrente della situazione, le modifiche verranno bloccate tramite aggiornamenti del sistema, ma al momento la casa giapponese ha preferito non dire altro su questo spinoso argomento.

Un membro del team Fail0verflow ha però dichiarato che la cosa non sarà così facile, dal momento che il suo team possiede la private key di PlayStation 3, tutto l’hardware è ormai compromesso e gli aggiornamenti software possono fare ben poco per risolvere la situazione, l’unica soluzione è quella di mettere in commercio versioni riprogettate della console.

Una bella sfida per Sony, al momento comunque non è possibile eseguire giochi pirata su PlayStation 3, ma solamente far partire software homebrew.

[via]

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>