Eternal Poison, un nuovo gioco di ruolo strategico per Playstation 2

di Gaetano Cutri Commenta


Ci ha regalato tante preziose perle con cui probabilmente ancora ci divertiamo a giocare e rigiocare riprovando le stesse emozioni della prima volta quando la grafica iniziava man mano a maturare migliorando il grado di perfezione ed affinando le tecniche di gioco tra un titolo e l’altro. La Playstation 2, checchè i detrattori delle console Sony dicano, è e rimarrà un punto importante per l’evoluzione del videogioco e di alcuni titoli.

Ormai è stata quasi completamente surclassata dalla diretta nuova generazione, migliore sotto tutti gli aspetti, ma per i nostalgici o per chi ha ancora qualche dubbio sulle nuove console, ancora si intravedono nuovi titoli in arrivo sul mostro nero della Sony visto che uno di questi è un gioco di ruolo di stampo strategico che andrà ad impreziosire il parco giochi della Playstation 2. Il titolo del gioco sarà Eternal Poison che è già conosciuto in Giappone come Poison Pink.


L’ambientazione si prospetta assai affascinante visto che sarà predominante lo stile gotico in tutto il gioco, dai personaggi puramente dark e misteriosi fino alle location e alle aree di gioco che ricordano molte le tinte da film horror tenebrose e particolarmente oscure. Nel gioco ci troveremo anche a collezionare i nemici che sconfiggeremo utilizzandoli come demoni da evocare durante le battaglie che sfruttare a nostro favore, quasi come se fossero Pokemon.

Per il resto non troveremo moltissime differenze rispetto ai giochi di ruolo strategici che sono ben presenti sulla Playstation 2. Infatti come la stupenda saga di Disgaea insegna, ci ritroveremo a comandare un manipolo di personaggi capitanati da un leader da spostare attraverso l’area di gioco assegnando man mano vari comandi che andranno dall’attacco semplice, a quello magico fino all’evocazione dei suddetti demoni. Una delle ultime carte che la Playstation 2 ha da giocare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>