Ken Kutaragi, si ritira il papà della PlayStation

di Redazione 1

Grandi stravolgimenti in casa Sony per quanto riguarda le cariche aziendali. In una riunione che si è tenuta ieri, è stato nominato un nuovo direttivo incaricato di dirigere le redini del progetto PlayStation.

Nuovo per modo di dire, visto che si tratta di nomi assolutamente già conosciuti dagli appassionati di videogiochi. Kaz Hirai abbandona la sua posizione di CEO e presidente di Sony Computer Entertainment International per diventare chairman della divisione giochi, il suo posto sarà preso da Andrew House.

Hirai succede ad Akira Sato, che ha deciso di ritirarsi. Tutte le nomine saranno attive dal primo settembre 2011, ma c’è una notizia che è passata inosservata, Ken Kutaragi, presidente onorario di Sony Computer Entertainment International ha deciso di abbandonare il suo ruolo.

Da ieri, Kutaragi non è più presidente onorario di SCEI, ruolo che ricopriva dal 31 dicembre 2006, il papà della PlayStation resterà comunque in Sony come Senior Technology Officer. Kutaragi viene considerato a tutti gli effetti l’ideatore del brand PlayStation, entra in Sony nei primi anni 90 ed è il diretto responsabile del successo di PSOne e PlayStation 2.

Grazie a lui Sony è diventata l’azienda leader nel settore dei videogiochi, sconfiggendo giganti come Nintendo, SEGA e Microsoft, annientando console come Nintendo 64, Saturn, Dreamcast e GameCube.

Alla fine del 2006 Kutaragi ha lasciato il suo ruolo e da allora non è più il responsabile del marchio PlayStation, un cambiamento che, secondo molti, si è fatto sentire, tanto che PlayStation 3 sta iniziando solo ora a generare dei profitti. Con la direzione di Kutaragi forse le cose sarebbero andate diversamente sia per Nintendo che per Microsoft.

Comunque sia andata, ormai è tardi per piangere sul latte versato, Ken rimarrà comunque in Sony ma non avrà più niente a che fare con la divisione videogiochi che ha contribuito a creare nel lontano 1992. Auguri Ken, grazie di tutto.

Commenti (1)

  1. ken kutaragi non ha sconfitto nessuna Nintendo visto che il frutto del marchio playstation è nato da un progetto Nintendo quindi non ha inventato nulla lui. la fortuna della play sono stati i cd e la sua modifica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>