Assassin’s Creed Brotherhood ritarda su PC

di Davide Leoni 1

Questa notizia, lo diciamo subito, non farà piacere agli appassionati di Assassin’s Creed in possesso solamente di un PC. La versione Windows di Assassin’s Creed Brotherhood subirà un ritardo rispetto alle edizioni per PlayStation 3 ed Xbox 360.

Una cosa analoga è già successa con Assassin’s Creed 2. La versione PC del secondo capitolo di Assassin’s Creed è uscita infatti a marzo 2010, mentre le versioni console sono state rilasciate a novembre 2009.

Assassin’s Creed Brotherhood è attualmente previsto per il primo trimestre del 2011, questo vuol dire nel periodo compreso tra gennaio e marzo del nuovo anno. Su Xbox 360 e PS3 l’uscita del gioco rimane confermata per il 18 novembre, una settiman dopo l’arrivo nei negozi di Call of Duty Black Ops.

UbiSoft non ha svelato i motivi di questo ritardo, anche se è facile ipotizzare che ci sia la volontà, da parte del publisher francese, di ottimizzare il gioco anche per PC e di offrire agli utenti un prodotto completo e rifinito, assolutamente privo di bug, capace di girare fluidamente senza bisogno di avere un computer potentissimo.

Inoltre, come successo anche con Assassin’s Creed 2, la versione PC di Assassin’s Creed Brotherhood potrebbe godere di alcuni contenuti extra già inclusi nel disco di gioco, che su console saranno rilasciati, probabilmente, come DLC a pagamento.

Per quanto riguarda invece questa nuova avventura di Ezio Auditore, ci attendiamo un gioco emozionante e ben sviluppato. Brotherhood dovrebbe espandere la storia di Assassin’s Creed 2 ed offrire una modalità multiplayer che si collegherà alla trama principale del gioco.

Non bisogna però confonderlo con il vero seguito di Assassin’s Creed 2. Assassin’s Creed 3 uscirà, probabilmente, alla fine del 2011 e sarà ambientato a Roma, la città eterna.

Assassin’s Creed Brotherhood è uno spin-off interessante che aiuterà i giocatori a placare i bollenti spiriti in attesa del terzo capitolo ufficiale della saga creata da UbiSoft. Novembre non è poi molto lontano…

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>