Xbox One: gioco da remoto, Skype e Kinect in stile Siri

di Andrea Guida Commenta

Tralasciando per un attimo le ferventi polemiche relative ai giochi usati, torniamo a parlare di Xbox One per riferirvi di un paio di funzioni che saranno quasi sicuramente incluse nella console ma che Microsoft ha fatto passare sotto silenzio durante l’evento di presentazione di martedì scorso.

Secondo le informazioni raccolte da Polygon, Xbox One includerà una funzione di gaming in remoto che consentirà agli utenti di collegarsi alle console degli amici per aiutarli nelle loro sessioni di gioco (in maniera simile a quanto si potrà fare anche su PlayStation 4) e il supporto a Skype per effettuare delle chiamate durante le partite online.

Quanto a Kinect, sembra proprio che la nuova versione del sensore includerà un assistente vocale simile a quello offerto da Apple nei suoi dispositivi mobili: Siri. Possiamo dunque desumere che ai comandi vocali dell’attuale Kinect (Riproduci, Avvia questo, ecc.) verranno aggiunte delle funzioni per cercare informazioni online al volo e comandare in maniera molto più dinamica la console, senza usare comandi predefiniti.

Indubbiamente interessante come scenario, anche se rimangono da chiarire ancora molte cose. Non ci rimane che attendere i prossimi giorni e sperare che dalle parti di Redmond qualcuno metta in luce gli aspetti della console rimasti oscuri dopo la presentazione del 21 maggio scorso. Magari prima del 10 giugno, data nella quale è prevista una conferenza pre-E3 nel corso della quale Microsoft svelerà numerosi giochi ed esclusive per One.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>