The Sims 3 Supernatural, arrivano licantropi, fate e vampiri

di Gaetano Cutri 1


Nel mondo dei videogiochi abbiamo quasi sempre avuto a che fare con mostri più o meno classici e con la magia, con creature che sembrano saltate fuori da quei geni della letteratura che hanno descritto scenari gotici tanto oscuri quanto accattivanti, narrando le gesta incredibili di personaggi che si sono incastonati, come preziosissimi gioielli, nell’immaginario collettivo e che tra l’altro, proprio di recente, hanno ritrovato una nuova linfa vitale.

Sangue caldo bevuto direttamente dal collo di vittime ignare del pericolo che stanno correndo a causa di un assetato vampiro e carne fresca che può essere il pasto ben condiviso di un manipolo di non morti sono insomma golose attrattive per alcuni dei nemici giurati di noi giocatori, ma chi avrebbe mai detto che in una vera e propria simulazione di vita avremo potuto prenderne il controllo? Dopo il salto ne saprete decisamente di più.


Subodorando “simulazione di vita” avrete probabilmente immaginato che si stia parlando di The Sims, quel mitico prodotto, che sarebbe riduttivo definire semplice gioco, giunto alla sua terza edizione ufficiale, che presto ci metterà alla prova proprio col regno dell’occulto. A partire dal mese di settembre sarà infatti disponibile The Sims 3 Supernatural, una nuova espansione che ci metterà faccia a faccia con vampiri, lupi mannari, maghi e fate di ogni tipo.

Avete da sempre subito il fascino dei canini appuntiti? Volete difendervi, come in un qualunque Resident Evil, da un manipolo di zombie claudicanti? Vorreste trasformarvi in una simpatica fatina dispettosa o in una potente strega? Con The Sims 3 Supernatural potrete farlo, così come preparare e scambiare pozioni con altri utenti e vivere al meglio maledizioni e trasformazioni oscure ma simpaticissime. Chi pre-ordinerà il gioco avrà accesso alla Limited Edition con l’esclusivo contenuto Plants VS Zombies. Un video che trovate qui sotto vi presenta questa nuova golosissima espansione!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>