The Sims 3 Ambitions, un video presenta la nuova espansione

di Gaetano Cutri 1


Prendere il comando di una seconda vita che non abbia niente a che fare con quella che ci siamo cuciti addosso giorno dopo giorno può essere un ottimo espediente per abbandonare le fatiche a cui siamo sottoposti quotidianamente, creando quasi una nostra proiezione astrale, infilandoci in un’esistenza puramente fittizia, ma curata in ogni minimo dettaglio. Ciò ovviamente grazie al mondo dei videogiochi, è assolutamente possibile.

Basterà possedere una copia di uno dei capitoli della saga di The Sims e divertirsi con il mondo virtuale che possiamo configurare e modificare come più ci piace, scegliendo il tipo di casa in cui vivere, acquistando vari modelli di arredamento, da quello più etnico a quello più elegante, personalizzando al meglio ovviamente anche i protagonisti della realtà virtuale, dal colore degli occhi fino al lavoro da svolgere.


Proprio sotto questo particolare viene illuminata la nuova espansione dedicata a The Sims 3, l’ultimo golosissimo capitolo della fortunata serie che ha permesso di avvicinare al mondo dei videogiochi anche coloro che non avevano mai preso prima in mano un controller. Con The Sims 3 Ambitions, avremo infatti un’espansione tutta dedicata al mondo del lavoro e per promuovere il tutto, è stato pubblicato un simpaticissimo video.

Nel trailer che trovate qui sotto, si racconta di una minaccia crudele che coinvolge il mondo intero, ma la carenza di supereroi porterebbe al peggio. Ma si sa, il mondo dello showbiz è tanto luccicante quanto godibile e chissà quindi che non sia quella la strada che intraprenderà il nostro alter ego virtuale giocando a The Sims 3. Scimmiottando i talk show americani e mostrando addirittura un Obama in vestaglia, gustatevi il video di The Sims 3 Ambitions che trovate qui sotto.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>