Beat the Beat Rhythm Paradise, un video del folle gioco musicale

di Gaetano Cutri Commenta


Ne è passato di tempo da quando dei poco definiti personaggi dalle fattezze un po’ strane hanno iniziato ad agitarsi nei nostri monitor come alter ego virtuali in forma danzante in uno qualunque dei tanti rhythm game di almeno un decennio fa. Tutto è stato presto sostituito dai divertenti tappetini in cui muoversi in prima persona al ritmo di brani più o meno noti e di deliziare così il proprio senso musicale grazie all’uso dei videogiochi.

Poi è stata la volta dei rhythm game che ci hanno quasi insegnato ad utilizzare degli strumenti musicali e formare le nostre band con gli amici, mettendoci alla prova con canzoni celeberrime, in continuo aggiornamento grazie ai sistemi online delle console attualmente sul mercato. Ci sono state però anche delle deviazioni sul percorso, come ad esempio Rhythm Paradise, un titolo che qualcuno di voi ricorderà e che presto tornerà a bussare alle nostre porte.


Chi possiede un Nintendo DS forse avrà avuto sottomano questo titolo che con la musica ha decisamente molte affinità ma che, al contrario di molti esimi colleghi, si presenta più come una raccolta di minigiochi che come un vero rhythm game, il tutto però presentato con una vena folle e non-sense decisamente divertente. Rhythm Paradise a quanto pare non si fermerà sul piccolo gioiello Nintendo perché arriverà anche in un altro formato.

Si tratterà ovviamente di un seguito, infatti il nuovo titolo sarà Beat the Beat Rhythm Paradise, e si tratterà di una nuova raccolta di brani e di giochi destinata ai possessori di una Wii che potranno così mettersi alla prova con il proprio senso del ritmo con la compagnia di personaggi buffi che saranno i protagonisti di strambe scenette a base di musica e divertimento. Per avere Beat the Beat Rhythm Paradise dovremo aspettare solo un paio di giorni visto che arriverà il 6 luglio, ma potrete gustarvelo fin da subito con il video qui di seguito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>