Dexter, dalla tv alle console?

di Gaetano Cutri 1

Se è quasi obbligato il passaggio dal grande schermo alle console per i film di grande successo al botteghino, non è sempre facile avere una trasposizione videoludica dei serial televisivi. Questo a causa spesso del concetto stesso di telefilm, a causa delle trame particolarmente complicate e lunghe e di personaggio difficilmente realizzabili e caratterizzabili in versione giocabile.

Ma alcune eccezioni ci sono state, in special modo negli ultimi anni, infatti è stato un discreto successo l’arrivo di Buffy l’ammazzavampiri e della sua sgangherata combriccola, o ancora della conturbante Sydney Bristol la protagonista del favoloso telefilm intitolato Alias, oppure ancora recentissimo l’arrivo di quel capolavoro di Lost in una versione completamente nuova per il mercato delle console di ultima generazione.


I telefilm sia negli Stati Uniti che in Italia stanno avendo un successo sempre maggiore di critica e di pubblico perché riescono a portare nelle nostre case delle storie e dei personaggi sempre meglio caratterizzati grazie alle vicende sempre più intricate ed interessanti e visto questo grande interesse per l’argomento è giusto che le compagnie di videogiochi abbiano voglia di portare sulle console gli eroi della tv.

Infatti la MarK Ecko’s Entertainment sarebbe intenzionata a realizzare il gioco di uno dei serial più recenti, Dexter che narra la storia di un poliziotto dalla doppia vita che di giorno è ligio al su dovere, ma di notte si trasforma in un serial killer spietato. L’idea sarebbe molto interessante ma purtroppo non c’è ancora un produttore intenzionato a far iniziare i lavori, ma scommettiamo che il progetto suona così bene che prima o poi qualcosa si smuoverà.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>