Tekken Hybrid, remake HD, demo e film in un solo disco

di Davide Leoni Commenta

I fan di Tekken sono rimasti a bocca asciutta da qualche tempo, dopo l’ottimo Tekken 6 infatti non sono usciti altri giochi della serie. Tranquilli, Namco-Bandai non si è dimenticata di voi, dal 25 novembre sarà disponibile nei negozi Tekken Hybrid per PlayStation 3, mentre nel 2012 usciranno Tekken Prime per Nintendo 3DS e Tekken per Wii U.

Tekken Hybrid è una raccolta che comprende il primo Tekken Tag Tournament (uscito nel 1999) rimasterizzato in HD, una demo di Tekken Tag Tournament 2 (in uscita nel 2012 su PS3) ed il film Tekken Blood Vengeance.

Tekken Tag Tournament HD


Il primo Tekken Tag Tournament è uscito nel 1999 in sala giochi ed è stato convertito nel 2000 su PlayStation 2. Il titolo Namco-Bandai è stato uno dei giochi di lancio della console Sony ed ha convinto molti appassionati a fare il grande salto verso la nuova piattaforma.

Questo remake si differenzia dall’originale solamente per la grafica in alta definizione, estremamente curata e ripulita. Tekken Tag Tournament è stato tirato a lucido, la grafica è nitida e nel complesso estremamente piacevole.

Il gioco supporta i trofei sbloccabili, da segnalare inoltre la presenza di Tekken Bowl, minigioco che ha riscosso un enorme successo, tanto che pochi mesi fa è stato rilasciato come gioco singolo per iPhone e iPad, scaricabile gratuitamente da App Store.

Tekken Tag Tournament 2 Prologue


Tekken Tag Tournament 2 è stato pubblicato a settembre nelle sale giochi giapponesi e nel 2012 arriverà su PlayStation 3. In Tekken Hybrid Namco-Bandai ha inserito un prologo del gioco, ovvero una versione demo che comprende quattro personaggi giocabili: Alisa, Xiaoyu, Devil Kazuya e Jin Kazama.

E’ difficile valutare un demo, non avrebbe senso esprimere un giudizio su un prologo, in ogni caso si tratta di un gustoso extra e, come si suol dire, a caval donato non si guarda in bocca.

Tekken Blood Vengeance


Altro bonus incluso in Tekken Hybrid è Blood Vengeance, film in computer grafica davvero spettacolare, ricco di effetti speciali e con una trama appassionante. La versione inclusa nella copia per la stampa contiene il film in inglese e giapponese, con sottotitoli in Italiano. Non è chiaro se anche la versione definitiva avrà anche le voci in lingua italiana, tuttavia questa ipotesi sembra molto probabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>