Sleeping Dogs, non svegliare il can che dorme

di Davide Leoni Commenta

Dopo una storia travagliata(il gioco, inizialmente noto come True Come Hong Kong, è stato cancellato da Activision nel 2011 e poi resuscitato da Square-Enix) Sleeping Dogs approda nei negozi, andiamo alla scoperta di una delle sorprese più piacevoli di questa calda estate 2012.

Grafica e sonoro

Il motore grafico alla base di Sleeping Dogs non promette meraviglie, ma riesce a gestire più che bene un gioco impegnativo sotto il profilo tecnico, con ambientazioni sconfinate e decine di personaggi su schermo.

La versione testata è quella per PC,  su una macchina particolarmente datata (notebook del 2010) Sleeping Dogs si è comportato bene, anche se non sono mancati sporadici rallentamenti, su hardware più performanti sicuramente i bug ed i problemi riscontrati diventano solamente un lontano ricordo.

Passando al sonoro, le musiche sono particolarmente evocative e sicuramente adatte al tipo di gioco, strepitoso il doppiaggio, che vede nel cast attori come Lucy Liu ed Emma Stone.

Giocabilità e longevità

Sleeping Dogs è un action game free roaming in terza persona, un buon mix tra Grand Theft Auto e Mafia 2. Il gioco, inutile nasconderlo, può sembrare ad una prima occhiata il solito clone nato per sfruttare il successo di titoli più famosi, niente di più sbagliato.

Gli sviluppatori, pur senza innovare, hanno realizzato un titolo vario con situazioni tipiche dei giochi del genere. In Sleeping Dogs impersoniamo il poliziotto Shen Wei, il nostro obiettivo è quello di entrare nella mafia cinese, riuscire nell’impresa però non sarà facile.

Degno di nota l’uso dei veicoli, in Sleeping Dogs non c’è molto tempo per camminare e ci ritroveremo a rubare auto, moto e mezzi di ogni genere, divertentissimi da guidare tra l’altro. La trama di Sleeping Dogs, per quanto non particolarmente elaborata, riesce a tenere in piedi il gameplay, le sfide proposte sono varie ed equilibrate, difficilmente capita di annoiarsi giocando con l’ultima fatica Square-Enix.

Sistema di controllo

Come detto in apertura, la versione testata è quella per PC. Il primo consiglio che mi sento di darvi è di non usare neanche per sbaglio mouse e tastiera, ma di collegare subito un gamepad. Personalmente vi consiglio di utilizzare il controller di Xbox 360 o il DualShock 3 di Sony, joypad collaudati e particolarmente adatti a giochi di questo tipo.

Giudizio finale

Lo ammetto, non avevo molte aspettative su Sleeping Dogs, dopo aver testato il gioco però devo ricredermi, ci troviamo davvero di fronte ad un titolo che ha tutte le carte in regola per sfondare. Certo, Sleeping Dogs è ben lontano dall’essere un gioco leggendario, scarsamente innovativo, ma estremamente divertente, il titolo Square-Enix conquisterà gli amanti dell’azione dal taglio cinematografico.

Voto 8/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>