Zelda, il nuovo gioco Wii in arrivo già quest’anno

di Gaetano Cutri Commenta


Era chiaro che una saga della sua portata non poteva avere solamente un gioco puramente appartenente alla classica famiglia di origine su una console versatile e divertente come la Wii, capace di rivoluzionare totalmente il modo di intendere l’intrattenimento videoludico, grazie all’innovativo controller che ha portato una ventata d’aria fresca anche alle atmosfere fantasy del titolo di grande lustro di cui vi stiamo parlando.

Era innegabile insomma pensare che soltanto Zelda Twilight Princess potesse essere l’unico gioco a fare la sua comparsa sulla Nintendo Wii, oltre al tutto sommato trascurabile episodio che vede protagonista il prode Link, intento a giocare a tiro con l’arco, allontanandosi dalle peculiarità tipiche di un gioco di ruolo misto ad avventura ed azione che da sempre caratterizzano i titoli appartenenti alla sua saga. E quindi non dobbiamo stupirci per il recente annuncio della Nintendo.


A smuovere le acque è stato addirittura il vice-presidente esecutivo della divisione americana della Nintendo che, in occasione di una recente intervista al sito Wired.com ha affermato che questo sarà un anno grandioso per la Nintendo ed in particolar modo per una console meritevole come la Wii visto che proprio nel 2010, come già annunciato arriverà il nuovo capitolo di Mario Galaxy oltre al nuovissimo Metroid Other M che sancirà il ritorno della nostra Samus.

Ma il pezzo grosso della Nintendo ha anche affermato che a far compagnia a questi mostri sacri tanto attesi da milioni di fans in tutto il mondo, arriverà anche un nuovo capitolo della saga di Zelda! Chi si è divertito finora ad assaggiare l’atmosfera fantasy che aleggia nelle terre di Hyrule quindi può iniziare ad urlare di gioia, sperando che, chi sia rimasto deluso dal precedente capitolo Wii, riesca a trovare soddisfazione nel nuovo episodio presto in arrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>