Titanfall, come iscriversi alla beta

di Giovanni Ferlazzo Commenta

Electronic Arts e Respawn Entertainment hanno annunciato che dal 14 febbraio avrà inizio la fase di closed beta per Titanfall su PC e Xbox 360. Per registrarsi alla beta basta visitare la pagina ufficiale del gioco, selezionare la piattaforma preferita e infine inserire i propri dati personali. Le selezioni dureranno fino al 17 febbraio e i più fortunati avranno dunque la possibilità di provare in anticipo uno dei titoli più attesi dell’anno.

Titanfall è già vincitore di più di 80 premi da parte della critica internazionale e ha sorpreso per il suo emozionante e dinamico multiplayer, fatto di piloti d’assalto e titani corazzati alti più di sette metri. La beta di Titanfall includerà tre modalità di gioco: Logoramento, Dominio punti di controllo e Sopravvivenza Titan.

In Logoramento, le squadre vincono eliminando tutti gli avversari presenti sulla mappa: piloti, Titan o IA. In Dominio punto di controllo, invece, sarà necessario catturare e controllare tre posizioni strategiche sulla mappa per ottenere punti e assicurarsi la vittoria. Infine, Sopravvivenza Titan vedrà un mech assegnato per ogni utente, per una battaglia davvero all’ultimo sangue.

Titanfall è ambientato in un vicino futuro su una frontiera lontana che piazzerà i giocatori al centro di un conflitto tra la Interstellar Manufacturing Corporation e la Milizia. Il gioco si contraddistingue per un’azione multiplayer veloce e varia che include corse sul muro in stile parkour e doppi salti. La libertà di passare da Pilota a Titan darà modo di mutare filosofia di gioco e strategia al volo e sfruttare le proprie capacità per sopravvivere a ogni differente situazione. Il gioco uscirà il 13 marzo su PC e Xbox One, mentre la versione Xbox 360 sarà disponibile dal 28 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>