Si muove qualcosa per The Sims 3?

di Gaetano Cutri Commenta

Se c’è un gioco che ha venduto e stravenduto milioni di copie in tutto il mondo creando un vero universo parallelo giocabile sia online che offline immergendo pericolosamente ognuno di noi in un mondo virtuale e popolato da persone digitali totalmente identiche alla controparte reale della vita umana , è sicuramente The Sims, un vero e proprio gioco innovativo che ha creato un nuovo termine di paragone, tuttora imbattuto di questo nuovo genere simulativo.

The Sims ormai lo conoscono tutti, anche quelli che non possono definirsi videogiocatori classici perché non hanno la pazienza di aumentare di esperienza in un gioco di ruolo o non ci tengono a trucidare un soldato armato fino ai denti nell’ennesima simulazione di guerra visto che The Sims più che un videogioco è una simulazione vera e propria di vita reale che può accompagnarci per giornate intere senza stancarci.


Ma perché parlare ancora di The Sims quando ormai si può dire che il mondo virtuale dei “simmini” è ormai di dominio pubblico? Semplice, perché pare che si stia muovendo qualcosa riguardo un terzo capitolo della fortunata saga. Finora ci sono solo insistenti voci di corridoio e un post in un imprecisato forum da parte di Rod Humble il capo della divisione EA che si occupa dei The Sims, in cui avrebbe detto che oltre alle più recenti espansioni, è in programma qualcosa.

Chiaramente vi terremo aggiornati sulle novità al riguardo, ma in fin dei conti dopo tutte le espansioni che ci permettono di fare quasi qualunque cosa, dalle vacanze all’allevamento di animali domestici, dall’organizzazione di bollenti appuntamenti alla preparazione di party ufficiali per le ricorrenze speciali, sentivamo davvero il bisogno di un terzo nuovo capitolo che in effetti non si sa bene cosa possa offrire ancora di nuovo? Lo scopriremo presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>