Rock Band 3, primi brani e dettagli

di Gaetano Cutri 1


Si tratta di un personaggio particolarmente criticato e discusso, uno di quelli che essenzialmente non passa affatto inosservato grazie, o a causa, del suo look particolarmente ricercato e tendente al dark più estremo, alle sue abitudini di certo non comuni ad ogni cittadino modello e spesso ai testi di alcune sue canzoni non sempre adatte anche ad un pubblico di poppanti. Insomma un protagonista della musica internazionale che si fa notare.

Il suo nome è Marilyn Manson, un istrionico individuo che con i suoi abiti quasi sempre di un nero corvino e con le sue lenti a contatto che gli annebbiano le pupille, riesce ad ammaliare i suoi numerosi fans e fa impazzire, in senso però negativo, coloro che continuano ad additarlo come un indemoniato fatto e finito. Fatto sta che questo particolare personaggio sarà uno dei protagonisti di un prossimo gioco davvero molto atteso dalla comunità videoludica.


Infatti tra i nuovi pezzi inseriti in Rock Band 3, ci sarà anche una canzone di Marilyn Manson, ovvero “The Beautiful People”, ma insieme a questa rivelazione, i responsabili del progetto si sono sbottonati un po’ rivelando anche altri brani che faranno parte del gioco, ovvero “Everybody wants to rule the world” dei Tears for Fears oppure “Hey Man, Nice Shot” di Filter, o ancora “Follin’” di Def Leppard e “Cold as ice” di Foreigner.

Rock Band 3 sarà anche il primo rhythm game che darà l’opportunità di utilizzare anche una periferica a forma di tastiera, per provare così uno strumento inedito in un titolo appartenente a questo genere, e la Mad Catz è già pronta a piazzare il suo supporto come mostrato di recente all’ultima edizione dell’E3. Non ci resta che aspettare l’uscita del gioco che in America arriverà a fine ottobre, ma siamo ancora in attesa di una data ufficiale europea.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>