Game Convention 2009 cancellata, niente fiera del videogioco in Germania

di Gaetano Cutri Commenta


Grazie all’introduzione di nuove tecnologie, il modo di rapportarsi agli altri videogiocatori è diventato molto più facile ed immediato grazie alla possibilità di connettersi via internet e giocare insieme ai nostri titoli preferiti e, in alcuni casi, addirittura chattare mentre ci si diverte grazie alle opportunità offerte da molti titoli che vanno dai giochi di ruolo di massa fino alle avventure e alle vere e proprie simulazioni di vita.

Ma uno dei maggiori punti di incontro nel mondo reale riguardanti il mercato del videogioco è sicuramente quello delle fiere, quei grandi eventi organizzati praticamente in ogni angolo del globo che ogni anno si pongono l’obiettivo di creare un canale di comunicazione importante tra le maggiori case di sviluppo mondiali e il popolo scatenato appassionato di videogiochi, curioso di vedere e provare i nuovi titoli che saranno sul mercato.


Dal Giappone agli Stati Uniti, tutto il mondo ha le sue mostre del videogioco che permettono di scovare buone occasioni tra gli stand dell’area mercato, ma anche l’importante opportunità di mettere le mani su nuove chicche e provare titoli in fase di sviluppo. Anche l’Europa ha le sue fiere, magari non importanti quanto l’E3 o il Gamecon, ma sicuramente di grande lustro per il popolo videoludico del vecchio continente.

Una di queste fiere è la Game Convention tedesca che purtroppo però quest’anno è stata cancellata. L’organizzatore della mostra Leipziger Messe ha fatto sapere infatti che l’edizione che doveva tenersi dal 20 al 23 agosto è stata annullata a causa della concomitanza con la Koelnmesse’s GamesCom a Colonia. Probabilmente il flusso di partecipanti sarebbe emigrato nella città tedesca a sfavore della Game Convention ed è stato preferibile optare per questa scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>