Battlefield 5 reagisce ai feedback degli utenti: in arrivo modifiche per TTK e TTD

di Enrico Cantone Commenta

Battlefield 5 è da poco arrivato sugli scaffali dei negozi e non è di certo una sorpresa l’entusiasmo con cui è stato accolto uno dei titoli più attesi di questa parte finale di 2018. DICE aveva preferito dare un anno sabbatico alla serie, puntando su Star Wars Battlefront 2 nel 2017, ed è anche per questo motivo che l’hype era davvero altissimo.

Battlefield 5

C’era da aspettarsi anche qualche lamentela da parte degli appassionati. Non è un caso che DICE in questi giorni si è detta molto attenta ai feedback della community ed ha già annunciato le prime modifiche che punteranno a rendere l’esperienza di gioco ancora migliore.

Come già anticipato qualche giorno fa il riferimento va al TTK e TTD (rispettivamente Time to Kill e Time to Death). In altri termini, molti utenti hanno segnalato la velocità eccessiva con cui si abbattono i nemici e con cui si viene uccisi (spesso non riuscendo neppure a capire la provenienza dei colpi).

L’orientamento del team di sviluppo è quello di fornire una playlist dedicata, coi nuovi parametri rivisti. Insomma, sarà l’utente finale a decidere se le modifiche apportate siano o no consone col proprio modo di giocare, con la possibilità di tornare allo stato anteriore.

E’ utile sottolineare che il primo aggiornamento di Battlefield 5 arriverà il 4 dicembre prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>