Anche Call of Duty Black Ops 4 sarà cross-platform?

di Enrico Cantone Commenta

Mancano ormai pochi giorni all’uscita di Call of Duty Black Ops 4, il prossimo capitolo della famosissima saga che quest’anno sarà curato da Treyarch. Saranno tanti i temi di discussione su questo titolo che si preannuncia uno dei più rivoluzionari di sempre. Un motivo su tutti? L’assenza della modalità single-player per puntare poi tutto sull’online.

Call of Duty Black Ops 4

Anche la modalità Blackout promette scintille, ma nelle ultime ore c’è un altro aspetto che sta decisamente infiammando la community. Dopo l’annuncio della trasformazione di Fortnite in titolo cross-platform, in molti hanno cominciato a fantasticare su uno scenario del genere anche per Call of Duty Black Ops 4. 

Fino a qualche giorno fa sembrava davvero essere qualcosa di irrealizzabile visti i rigidi paletti imposti da Sony: la questione Fortnite ha però sparigliato le carte, aprendo quindi questa possibilità anche a titoli che negli anni hanno conquistato milioni di giocatori.

Treyarch, però, ha per il momento gettato acqua sul fuoco: “Con Hearthstone c’è stata un’esperienza col cross-platform decisamente soddisfacente. Ma c’è ancora molto lavoro da fare, sia da parte di noi sviluppatori sia da parte della piattaforma, per capire se la stessa strategia possa essere attuata anche su altri giochi. L’unica strada da seguire è quella dei test per capire l’impatto di questa funzione sul gioco e sugli utenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>