Adventure World, su Facebook come Indiana Jones

di Gaetano Cutri 1


Siete per caso dei grandi sostenitori dei film d’avventura? Perdete letteralmente la testa se vi trovate alle prese con una caccia al tesoro, magari errando per terra e mare e non state più nella pelle quando il protagonista di un film o di un romanzo è costretto ad esplorare una caverna buia e misteriosa per scoprire cosa si celi al suo interno? Sicuramente allora siete anche dei sostenitori dell’archeologo cinematografico più famoso al mondo.

Non stiamo parlando di Lara Croft, la sexy protagonista della saga di Tomb Raider che effettivamente si occupa proprio di questo, ma ben prima che i suoi shorts e le sue fondine potessero far battere i cuori di molti giocatori, un eroe interpretato da Harrison Ford, con tanto, ma tanto spirito avventuroso, dava il via alla sua gloriosa saga. Chi vorrebbe una sorta di nuovo Indiana Jones anche sul social network più amato?


Ancora una volta siamo orgogliosi di presentarvi una nuova applicazione che vi farà sicuramente passare il tempo in modo divertente e simpatico. Il suo titolo è Adventure World e, dopo una rapida selezione di un protagonista maschile o di una gentile fanciulla, inizieremo, con la guida di un maturo insegnante, il nostro cammino lungo le prime ambientazioni di gioco, soddisfacendo le prime semplici missioni, come recuperare oggetti indispensabili o aprire porte segrete.

Dal fitto della giungla, recuperando preziosissimo vasi di giada o di rubino, il nostro compito sarà proprio quello di portare a termine i compiti assegnati, utilizzando le abilità in nostro possesso come tagliare cespugli e disattivare trappole, nonché vedercela con alcuni nemici come temibili ragni dal morso facile. Il look fumettoso aiuta di certo la simpatia già forte del gioco: non vi resta che provare Adventure World, siamo sicuri che non ne rimarrete affatto delusi.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>