Digimon World Re:Digitize, una gallery per il ritorno dei mostri digitali

di Gaetano Cutri Commenta


C’erano una volta dei simpatici mostriciattoli che hanno letteralmente fatto impazzire tutto il mondo grazie alla loro simpatia e alla magia delle avventure raccontate. Non soltanto un branco di semplici creature come potrebbero essercene molte altre in giro, ma efficaci strumenti di consumismo che hanno rapito l’attenzione dei più piccoli con fumetti e cartoni animati e dei più grandi con giochi di carte più complessi ed eccitantissimi videogiochi.

Stiamo parlando dei Pokemon, quegli esserini dagli occhi a mandorla che all’inizio si limitavano a governare alcuni poteri elementali come l’elettricità, l’acqua o le foglie, ma che poi pian piano hanno iniziato a progredire di numero trasformandosi in mille modi per interagire tra loro e far appassionare un numero di persone sempre maggiore. Ecco perché sono nati mille cloni, ma tra i più entusiasmanti figurano i Digimon, presto ancora protagonisti del mondo videoludico.


Al contrario dei Pokemon, le creature chiamate Digimon vivono in un mondo alternativo in cui evoluzioni e creazione telematica la fanno da padrone. Chi ha visto la serie animata sicuramente saprà di cosa stiamo parlando, ma esattamente come i colleghi che hanno fatto impazzire l’intero pianeta, anche i Digimon hanno avuto varie versioni videoludiche e la prossima in appello prenderà il nome di Digimon World Re:Digitize.

Il gioco sarà un’esclusiva per la PSP e si tratterà ancora una volta di un gioco di ruolo in cui i nostri Digimon dovranno vedersela contro dei colleghi volti dalla parte del male. Digimon World Re:Digitize è previsto durante il 2012 in Giappone, ma ad ora purtroppo non si sa ancora se e quando il gioco potrà avere anche la possibilità di accontentare gli appassionati dei Digimon del vecchio continente. Intanto godetevi la gallery che trovate qui di seguito.

[Photo Credits | Gamekyo]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>