Zwei, Shinji Mikami lavora ad un nuovo survival horror

di Redazione 3

Spread the love


E’ a lui che dobbiamo l’arrivo dell’orda di creature raccapriccianti, di fantasmi erranti che non trovano pace dopo essere trapassati, di esseri non morti pronti a saltarci alla gola per pasteggiare serenamente con le nostre carni, insomma di tutta quell’ondata di survival horror che ormai da diversi annetti a questa parte ha dato la possibilità ai giocatori di terrorizzarsi con piacere e alle compagnie di sviluppo di mettersi alla prova con questo genere.

Il suo nome è Shinji Mikami e a lui dobbiamo tutto questo perché probabilmente se non si fosse messo all’opera per portare timidamente sulla prima generazione di console Playstation il primo storico ed indimenticabile episodio di Resident Evil, probabilmente non avrebbero visto la luce molti dei giochi che invece sono ora tra i più apprezzati nel panorama videoludico. Presto un nuovo esponente del genere farà capolino sulle nostre console.


Il nome del progetto è Zwei, ma nonostante possa essere tradotto candidamente come “due” dal tedesco, pare che il titolo non si riferisca esattamente a questo. Perché è il caso di tenere d’occhio questo probabile gioiellino ancora avvolto dal mistero nonostante i lavori abbiamo ormai già un paio di anni di anzianità? Semplicemente perché il direttore esecutivo di questo progetto non è altri se non lo stesso Shinji Mikami, l’uomo dietro Resident Evil.

Sicuramente dall’altro della sua carriera, Mikami non può non conoscere molto bene il genere e quindi il mondo videoludico può ritenersi già pronto ad alzare di tanto le aspettative nei confronti di Zwei. Purtroppo al momento è stata rilasciata una sola immagine che mostra un’ambientazione cupa e tenebrosa che lascia ben sperare, ma ci auguriamo presto che salti fuori qualche notizia in più che renda l’attesa del suo arrivo, un po’ più sopportabile.

Commenti (3)

  1. Si ma mettete una foto di Mikami e non di Suda51 🙂

  2. Geni a confronto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>