Mortal Kombat, sondaggio per la scelta di personaggi extra

di Gaetano Cutri Commenta


Non riesce mai a smettere di far parlar di sé, segno che l’interesse di fronte ad una saga che sembrava fino a poco tempo fa un po’ offuscata dalla moltitudine di esponenti del genere forse più combattivi, è il caso di dirlo, ed emozionanti, ma che invece riesce a ritrovare nuova linfa in un nuovo capitolo che vedrà presto la luce, coinvolgendo nuovamente il suo pubblico ed acquistando nuovi entusiasti combattenti virtuali pronti a furoreggiare.

Stiamo parlando ancora una volta di Mortal Kombat, una serie regina quanto meno per le critiche ricevute ad ogni apparizione a causa del cruento modo di finire il proprio avversario con una mirabolante quando crudele fatality oppure approfittando di abissi o spuntoni delle ambientazioni di gioco nelle quali il duello in corso fosse stato consumato. La novità del giorno su Mortal Kombat riguarda il futuro della serie via download.


Infatti il co-creatore della serie, Ed Boon, ha reso noto sul noto social network Twitter, di voler conoscere le preferenze dei seguaci di Mortal Kombat riguardo l’eventualità di introdurre personaggi extra come pack scaricabile in un periodo successivo all’uscita del gioco nei negozi. Le scelte sembrano essere ricadute su alcuni personaggi minori ma tutti da riscoprire. Si comoncia con il semidio in versione ninja abbigliato di viola chiamato Rain.

Si continua poi con quella sorta di divinità opposta a Raiden che è Shinnok, ma anche con Robo-smoke una versione particolare dell’antitesi fumosa di Scorpion e Sub-Zero ovviamente in tenuta grigia. Per finire, la scelta potrebbe anche ricadere su Kenshi, il judoka cieco con abili capacità telecinetiche. Insomma una bella scelta per arricchire il già gustoso cast di Mortal Kombat: appena sapremo qualcosa sull’identità effettiva dei personaggi scaricabili in futuro vi terremo aggiornati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>