Koei Tecmo aiuta i terremotati d’Abruzzo

di Andrea Guida Commenta

Koei Tecmo, l’azienda giapponese nota per aver prodotto titoli quali “Dynasty Warriors” e “Dead or Alive“, ha deciso di mettere una mano sul cuore, l’altra sul portafogli e donare 35.205 dollari alle vittime del recentissimo terremoto in Abruzzo.

Certo, non si tratta di una cifra da capogiro, ma non si può che elogiare il gran gesto di solidarietà fatto dal grande (ma non grandissimo) gruppo nipponico. Un gesto che, siamo sicuri, tornerà dannatamente utile nella fase di ricostruzione de L’Aquila e dei paesi circostanti.

E poi dicono che il mondo dei videogame è fatto solo di amenità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>