Electronic Arts al lavoro su nuove IP per console next-gen

di Davide Leoni 2

Rispondendo ad alcune domande della stampa all’E3, Frank Gibeau (presidente di EA Games) ha fatto sapere che Electronic Arts sta sviluppando “da tre a cinquenuove proprietà intellettuali per le console di nuova generazione. Del resto, al lancio i produttori sperimentano nuovi brand e nuovi marchi in modo da attirare consumatori curiosi che cercano esperienze nuove.

Sarebbe impossibile, fa sapere Frank, lanciare nuove IP alla fine di un ciclo vitale, poichè i giocatori si dimostrano generalmente poco ricettivi verso i nuovi titoli, preferendo invece investire il loro denaro su prodotti già conosciuti.

Frank Gibeau non ha rivelato nulla su queste nuove IP di Electronic Arts ma ha fattto sapere che alcune potrebbero in realtà non arrivare mai sul mercato, se il publisher non le considererà soddisfacenti dal punto di vista creativo e finanziario. Sicuramente EA sta sviluppando nuovi titoli per Wii U e probabilmente anche per PlayStation 4 ed Xbox 720, altrettanto sicuramente queste console ospiteranno anche i franchise più affermati del publisher americano, come Mass Effect e tutta la linea sportiva composta da FIFA, NBA, NHL e dal primo gioco UFC targato Electronic Arts.

Infine Gibeau ci da un suo parere sulle conferenze dell’E3 di Los Angeles, a suo modo di vedere la fiera è stata un po’ sottotono, principalmente per “colpa” di Microsoft e Sony, che non hanno mostrato i loro hardware next-gen. Di consueguenza i publisher non hanno potuto rivelare i titoli in fase di sviluppo per le future console, ma solamente prodotti per l’attuale generazione di macchine.

Non è un caso però che tutti i giochi presentati (o quasi) vedranno la luce tra gennaio e maggio, nessun produttore sembra aver fissato uscite per l’autunno 2013, facendo capire che forse le console next-gen arriveranno proprio alla fine del prossimo anno, al più tardi nei primi mesi del 2014.

[via]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>