Bloodborne, trapelati nuovi dettagli

di Marco Simile Commenta

In occasione della Gamescom 2014, sono recentemente trapelate nuove ed interessanti informazioni per Bloodborne, nuovo titolo dei From Software in sviluppo per PlayStation 4 e previsto per il 2015, riguardo le meccaniche di gameplay e la modalità multiplayer. Diamo insieme uno sguardo alla lista:

bloodborne

– La personalizzazione è quella tipica dei Souls. Sesso e provenienza, caratteristiche fisiche e facciali con classi e doni.
– Nel gioco non esistono scudi: si può bloccare con l’arma equipaggiata, al limite.
– Nemici spietati, combattimento frenetico e al limite della sopravvivenza.
– Schivate ed evasioni sono molto più veloci dei Souls, in quanto sono molto più importanti.
– Grandissima enfasi per quanto riguarda il combattimento a doppie armi.
-Le armi da fuoco non fanno moltissimi danni, servono più a stordire.
– Pochissima magia: la magia tradizionale è sostituita da gadget e oggetti vari.
– La maggior parte delle armi, con il tasto Triangolo, cambia forma, moveset e utilizzo.
– Torce e lanterne sono OBBLIGATORIE. Alcune aree sono completamente buie.
– Non sarà molto più lungo di Demon’s Souls.
– Le anime sono presenti, e servono a potenziare il personaggio.
– I nemici vagano per il mondo di gioco senza sosta: inseguono il giocatore per la mappa, e possono inseguirsi tra di loro.
– Lo scocco di un certo orario della torre dell’orologio farà respawnare i nemici morti e li smisterà in diversi luoghi della mappa rispetto a prima.
– I livelli sono interconnessi come il primo Dark Souls.
– Ci sono due tipi di sangue, puro e contaminato. C’è un indicatore che segna quanto sangue contaminato abbiamo assorbito. Con troppo sangue contaminato assorbito, si diventa una Bestia. Mentre si è una Bestia, il gioco cambia sia dal punto di vista di gameplay che dalla visuale, compresi i controlli. L’unico modo per tornare normali è utilizzare sangue puro, che similmente alle Umanità, si trova solo negli NPC oppure, in alternativa, bisogna procurarselo uccidendo altri giocatori online, portatori di sangue puro.
– Il multiplayer è interconnesso con il single-player, ma non esistono fantasmi ed evocazioni. Ci sono veri giocatori, e si potranno stabilire anche battute di caccia. La caccia alle Bestie è molto importante nel gioco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>