Asura’s Wrath, confermata una data di uscita per la versione americana

di Gaetano Cutri Commenta


Vi è mai capitato di essere così arrabbiati da non poter assolutamente avere nessuno sulla vostra strada altrimenti costui se la sarebbe vista davvero brutta? Vi capitano momenti in cui a causa dello stress dal troppo studio o da un lavoro estenuanti, dai mille problemi in famiglia o a causa dei litigi con il proprio partner, la rabbia sale vertiginosamente e non se ne va via se non con un buon bagno caldo ed una buona oretta di meditazione zen?

Ecco, probabilmente allora capirete esattamente lo stato d’animo del protagonista del gioco di cui vi parliamo e di cui già conoscete qualcosa sicuramente. Si tratta di Asura’s Wrath, una nuova fatica videoludica che fa parte della schiera dei titoli d’azione che vedrà come personaggio principale addirittura una divinità, ma arrabbiata come non mai a causa di un brutto tiro giocato dai suoi colleghi ricolmi di poteri inimmaginabili.


Il gioco viene realizzato dalla CyberConnect2, uno studio che ha già sviluppato molti titoli interessanti legati principalmente al mondo del manga e dell’animazione come diversi episodi della saga di Naruto, il simpatico ninja dalla tuta arancione, nonché i vari giochi che compongono la saga di .Hack, progetto transmediale particolarmente in voga fino a qualche annetto fa. Se vi sono piaciuto questi giochi allora probabilmente amerete Asura’s Wrath.

Gioco che effettivamente ha molte carte in regola per essere particolarmente ben visto dal pubblico videoludico, a cominciare da alcuni scontri dal tono alquanto epico e nemici dalle dimensioni a di poco colossali. Purtroppo noi europei ancora non sappiamo quando potremo mettere le mani su questa delizia, ma i nostri colleghi americani hanno saputo recentemente che Asura’s Wrath arriverà in versione USA il prossimo 21 di febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>