Quantum, fantasy e fantascienza si incontrano su Playstation 3

di Gaetano Cutri Commenta


Se una volta i videogiochi avevano la costante di seguire un binario diretto, senza interscambi, selezionando un genere predominante oppure uno stile per la presentazione dei personaggi, è da un po’ che il mondo del divertimento videoludico si lancia in nuovi contesti, forse per risanare quell’affollato senso di aria stantia che pervade il mercato dell’intrattenimento elettronico, offrendo una continua commistione di generi e situazioni all’interno dei vari giochi.

Infatti più volte, in special modo negli ultimi anni, come ben saprete, c’è stato un incontro di mondi diversi anche apparentemente opposti gli uni agli altri, ma che in realtà riuscivano a sposarsi a meraviglia offrendo tanto sano divertimento e stupore nei confronti di un titolo che altrimenti sarebbe stato fin troppo simile al resto dei suoi colleghi. Se i mix si possono effettuare tra personaggi pescati da realtà differenti, ci sono anche altri miscugli che offrono ottimi risultati.


Il nuovo gioco che presto lancerà sul mercato la Tecmo infatti, si preannuncia particolarmente interessante proprio per un accostamento apparentemente impossibile, ma a quanto pare alquanto riuscito nel prodotto finale. Si tratta di Quantum, titolo che pare sia definitivo rispetto al precedente Quantum Theory che appare come un gioco d’azione dal ritmo frenetico e carico di adrenalina in cui ci troveremo a combattere la solita orda di nemici di varia tipologia.

L’accostamento particolare è nell’ambientazione visualmente sul fantasy dallo stile anche vagamente antico, e la presenta di personaggi principali dal look invece alquanto futuristico e fantascientifico. Noi vestiremo i panni di Syd, omaccione dotato di una sorta di cannone come arma da fuoco e l’avvenente Filena che sembra uscita direttamente da uno degli ultimi episodi di Final Fantasy, armata di una letale lama di luce. Un mix goloso in arrivo su Playstation 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>