GT Academy 2012, dal primo maggio la sfida per diventare veri piloti

di Redazione Commenta

Spread the love


I giochi di guida, da sempre sono stati molto ammirati ed apprezzati, visto che si tratta di uno dei generi che fin dagli esordi ha fatto la sua comparsa nel mondo delle console, anche quelle poco potenti e con la possibilità di portare sullo schermo solo situazioni di facile creazione con pochi pixel. Eppure bastava solo l’ebbrezza di mettersi al volante di una quattroruote virtuale, più da immaginare che da vedere, per sentirsi un pilota provetto.

Oggi possiamo invece contare su esperienze videoludiche che hanno praticamente poco da invidiare alle vere situazioni che si potrebbero vivere su circuiti cittadini abilmente adattato per una frenetica gara, se non addirittura sulle piste vere e proprio. Uno di questi titoli di grande impatto è sicuramente Gran Turismo 5, un emblema dei giochi di guida moderni che tornerà protagonista di un evento assolutamente unico nel suo genere.


Qualcuno di voi conoscerà già GT Academy: si tratta di un evento realizzato dalla Polyphony Digital e da Kazunori Yamauchi, uomo eccellente nel ruolo di produttore e programmatore, ma anche di pilota provetto a cui dobbiamo il successo della serie di Gran Turismo che permetterà ai giocatori di passare dal virtuale di una serena partita con il gioco per console ad una vera e propria esperienza di guida in grande stile come premio finale.

Scaricando dal primo maggio un evento esclusivo su Playstation 3, ideale sia per i fanatici di Gran Turismo 5 che per i neofiti, senza la necessità di possedere una copia del gioco, ci si potrà sfidare per accedere innanzitutto al Racecamp di Silverstone, per poi passare addirittura alla partecipazione a Dubai per la 24 ore, uno di quegli eventi che sono scolpiti nel cuore degli appassionati. Ancora qualche giorno e preparatevi a far rombare i motori, in attesa di poterlo fare magari anche nella realtà grazie a GT Academy 2012!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>