EA Sports: il 3D può aspettare

di Andrea Guida Commenta

Il 2010 di Sony sarà all’insegna dei giochi 3D e della visualizzazione stereoscopica, non bisogna certo essere degli esperti analisti del mercato videoludico per capirlo. Eppure c’è qualcuno che sembra “remare contro” il colosso nipponico dell’elettronica.

E’ il caso di EA Sports, importantissima software house che tramite il suo numero uno, Peter Moore, ha fatto sapere che: «Sony ritiene il 3D fondamentale e dobbiamo tenerne conto, ma attualmente non c’è niente che mi spinge a dar vita ad una demo di gioco sportivo in tre dimensioni».

Situazione ben diversa riguarda invece il motion controller Sony, dispositivo per cui la sezione sportiva di Electronic Arts ha già in programma diversi interessanti progetti… che presto scopriremo, almeno si spera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>